02/07/2020

Quali sono i trend rilevanti nel lungo periodo?

Durante una crisi è facile perdere di vista le tendenze di lungo periodo, mentre si è alle prese con le ripercussioni di breve termine. Tuttavia, è il quadro generale che conta per gli investitori che vogliono prosperare nel tempo. Senza ignorare i rischi di breve termine del Covid-19 tuttora presenti, è opportuno iniziare ad allungare l'orizzonte temporale prospettico. Concentrandoci sulla sostenibilità delle attività, possiamo distinguere i fattori trainanti passeggeri da quelli davvero rilevanti.

Nel corso della crisi del Covid-19, per decidere quali tendenze siano transitorie e quali durature, è necessario rispondere a numerose domande legate ai modelli di comportamento dei consumatori, alle strutture aziendali, agli interventi dei governi e al reale potere di generazione degli utili delle imprese. Tuttavia, una domanda particolarmente rilevante è se il calo degli utili nel breve termine può determinare un aumento del valore di un'impresa nel lungo termine.

Per rispondere a tale quesito e giudicare le tendenze, possiamo ricorrere a un quadro che dia la priorità alla sostenibilità delle imprese e allunghi l'orizzonte d'investimento. Questo approccio guarda al di là degli utili a breve termine, che non significano necessariamente successo nel lungo termine, ponendo invece maggiore enfasi sulla creazione di valore nel lungo periodo. Questa mentalità ci consente spesso di giungere a conclusioni diverse rispetto alle aspettative di consensus.


Allungare l'orizzonte di investimento ricorrendo a un approccio basato sulla sostenibilità


Diverse società stanno traendo vantaggio da questa crisi, come quelle attive nell'e-commerce, nel gaming, nella consegna a domicilio di cibi da asporto, nel software come servizio (SAAS) e nella salute. Molte di queste imprese erano già posizionate rispetto a tendenze consolidate che sono accelerate per via degli effetti del Covid-19, come una maggiore penetrazione dei pagamenti tramite dispositivi mobili. Di conseguenza, le quotazioni azionarie di queste società sono salite, premiate dal fatto che il mercato ha estrapolato le tendenze dell'era del Covid molto in avanti nel tempo. Ciononostante, non è detto che queste società prospereranno nel lungo termine solo perché lo stiano facendo ora; al contrario, questo dipenderà dalla capacità o meno delle tendenze alla base dell'attuale successo di determinare ancora i vincitori del futuro.

Contrariamente all'attenzione di breve termine del mercato sugli utili, alcune società stanno utilizzando questo periodo per proteggersi e costruire il valore di lungo termine delle proprie attività. Questa strategia differisce dal massimizzare gli utili di breve termine (che contribuisce ben poco ad assicurare un successo duraturo e può persino risultare dannosa) perché mira ad aumentare il valore per tutte le parti interessate anziché dare la priorità a un gruppo a scapito degli altri.

Secondo un recente libro, “Grow the Pie”, del Professore Alex Edmans della London Business School, le società che seguono questa mentalità di "crescita della torta per tutti", al contrario dell'atteggiamento del "dividere la torta a favore di alcuni", tendono a essere quelle in grado di offrire una creazione di valore persistente nel corso del tempo.
In questo senso, sebbene possa sembrare che gli azionisti si trovino a subire le difficoltà relative al Covid per via di calo degli utili e dei tagli dei dividendi, la realtà potrebbe essere che molte di queste società saranno in grado di aumentare il valore per tutte le parti interessate (inclusi gli azionisti) nel corso del tempo. Attenuando l'impatto del Covid-19 per alcuni gruppi di parti interessate e assicurando che nessuna di esse sostenga il fardello in maniera sproporzionata, si può generare prosperità nel lungo termine.


Esempi reali di “crescita della torta”

Il produttore caseario cinese China Mengniu ha mantenuto la promessa di acquistare il latte dalle aziende casearie, ha onorato i propri obblighi di approvvigionamento nel corso della crisi nonostante il calo previsto della domanda finale e ha inoltre fornito finanziamenti a tassi d'interesse zero per sostenere quelle aziende fornitrici con problemi temporanei di liquidità. Quest'iniziativa non soltanto aiuterà gli allevatori a sopravvivere, ma eviterà altresì lo spreco di una grande quantità di latte crudo, che Mengniu intende trasformare in latte in polvere da conservare come scorta per uso futuro. Questa scelta penalizzerà i margini a breve termine, ma proteggerà la propria filiera e la sostenibilità dell'attività nel lungo termine.

Durante l'epidemia le banche sono finite nell'occhio del ciclone, dal momento che molti loro mutuatari hanno dovuto affrontare gravi perturbazioni lavorative, tra cui l'interruzione dei flussi di cassa. Diverse banche, come Bank Rakyat in Indonesia, stanno ristrutturando attivamente i finanziamenti, mentre in India, in linea con le raccomandazioni della banca centrale, tutte le banche hanno esteso le moratorie sui prestiti a diversi tipi di mutuatari. Sebbene ciò quasi certamente comprometterà gli utili di breve termine (a causa della sospensione del pagamento degli interessi e dell'aumento dei costi del credito), aiutando i mutuatari a sopravvivere e a migliorare la fidelizzazione della clientela in questi momenti di difficoltà molte di queste banche ben capitalizzate vedranno un aumento del proprio valore a lungo termine.

I produttori cinesi di abbigliamento sportivo Anta e Li Ning hanno attuato una serie di iniziative per sostenere i distributori, tra cui il riacquisto delle giacenze, l'erogazione di incentivi, la riduzione o il rinvio delle spedizioni future e l'estensione dei termini di credito per alleviare la contrazione degli utili e della liquidità. Questa strategia protegge i marchi da sconti eccessivi in modo da salvaguardare il valore commerciale nel futuro.

Come Edmans indica nel suo libro, uno dei vantaggi del fatto che le società adottino una "finalità" è che questa attira talento motivato ad esso correlato. Un buon esempio in questo senso è la società farmaceutica indiana Cipla, che nella propria missione integra i farmaci accessibili e che ha costantemente mostrato attenzione nei confronti dei gruppi a più basso reddito. I dipendenti di Cipla hanno raccolto contributi volontari pari all'incredibile cifra di $400.000, che si aggiungono alle donazioni della società per il Covid. Le società che manifestano uno sforzo genuino per aiutare la comunità tendono a poter contare su personale motivato e allineato alla finalità.


Distinguere le tendenze

Con il calo dei casi di Covid-19 a livelli gestibili in molte parti del mondo e con l'allentamento delle misure di confinamento, possiamo iniziare a pensare oltre gli effetti immediati del virus in vista di un ritorno alla normalità. Ovviamente, senza un vaccino o l'immunità di gregge, il Covid-19 continua a rappresentare una minaccia. Tuttavia, in questo contesto ancora incerto, è opportuno cercare di identificare le tendenze che persisteranno oltre la pandemia.
Il ricorso alla sostenibilità come criterio fondamentale può contribuire a valutare se le strategie attuate da una società creeranno valore nel lungo termine o se stiano soltanto generando utili nel breve termine per gli azionisti a scapito delle altre parti interessate. Contribuendo a distinguere le tendenze, questo criterio può fare una notevole differenza nei risultati degli investimenti.

Contributo a cura di Dhananjay Phadnis, Portfolio Manager Asian Funds di Fidelity International


Qui il link al contributo originale:https://www.fidelity-italia.it/articoli/views-from-the-floor/2020-06-30-una-prospettiva-di-sostenibilita-puo-contribuire-distinguere-le-1593504797263


© 2001-2018 CFS Rating Tutti i diritti sono riservati

I dati le informazioni e le elaborazioni sono proprietà di CFS Rating, nessuna garanzia viene data in merito alla loro accuratezza, completezza e correttezza.

I dati e le elaborazioni pubblicate nel presente sito non devono essere considerate un'offerta di vendita, di sottoscrizione e/o di scambio, e non devono essere considerate sollecitazione di qualsiasi genere all'acquisto, sottoscrizione o scambio di strumenti finanziari e in genere all'investimento.